Insieme Strumentale Diapason
Diapason….Vent’anni 1993- 2013 -- Aprilia 31 maggio 2013
Allievi Storici
Diapason….Vent’anni 1993- 2013 -- Aprilia 14 giugno 2013
Quintetto di fiati Synkronos
Diapason….Vent’anni 1993- 2013 -- Aprilia 12 aprile
Concerti Estivi
Orchestra da Camera Diapason - Aprilia 22 giugno 2014
Concerti Estivi
Orchestra da Camera Diapason - Latina 11 luglio 2014
Concerti Estivi
Orchestra da Camera Diapason-Sermoneta 6 luglio 2014

logo cambridge diapason

Corso di lingua Giapponese 日本語


Il corso mira a sviluppare le quattro abilità linguistiche: conversazione, ascolto, lettura e scrittura.
Ogni livello è integrato dallo studio della cultura giapponese, gli usi e i costumi.
I livelli sono stati divisi sulla base delle diverse competenze e abilità richieste per il Proficiency
Test di Lingua Giapponese o Nihongo noryoku shiken - 日本語能力試験.

BASE: primo incontro con la lingua e la cultura giapponese

Descrizione del corso:
Il corso presenta i tre sistemi di scrittura giapponese hiragana, katakana e Kanji. Fornisce le prime indicazioni grammaticali e la struttura di frasi semplici. Introduce alla cultura giapponese.
Al termine del corso, lo studente conosce circa 100 caratteri e 500 parole.

Obiettivi:
• Presentarsi, salutare, chiedere ad una persona come sta e rispondere
• Dare e richiedere dati personali, parlare di sé (lavoro, età
• Chiedere informazioni per soddisfare piccole necessità;chiedere un prezzo
• Parlare della propria routine quotidiana

ELEMENTARE

Descrizione del corso:
Si studiano più a fondo le strutture grammaticali del corso precedente. Si approfondisce la cultura giapponese, il rispetto e la forma. Al termine del corso lo studente conosce circa 250 caratteri e 1250 parole ed è in grado di affrontare il quinto livello del Japanese Language Proficiency Test (JLPT N5).

Obiettivi:
• Affrontare piccole conversazioni
• Parlare di sé (abilità e saperi, gusti e interessi);
• Parlare delle proprie capacità e di quelle degli altri
• Parlare di esperienze fatte nel passato;
• Esprimere, chiedere e motivare opinioni in modo semplice
• Esprimere accordo e disaccordo;
• Esprimere l'obbligo o la necessità;
• Descrivere sensazioni fisiche o emotive
• Cultura giapponese: saper cosa fare e cosa non fare in Giappone

PRE-INTERMEDIO

Descrizione del corso:
Con questo corso si completa l’apprendimento della grammatica di base. Lo studente arriva a conoscere circa 400 caratteri e 2000 parole, ed è in grado di affrontare il quarto livello del Japanese Language Proficiency Test (JLPT N4).

Obiettivi:
• Riportare a qualcun altro ciò che si è sentito o detto
• Dare istruzioni e consigli in modo indiretto
• Affrontare in modo appropriato situazioni formali
• Descrivere abitudini del passato e fare confronti con il presente
• Descrivere avvenimenti passati
• Descrivere speranze e ambizioni
• Fare previsioni, programmi e promesse
• Esprimere intenzioni e possibilità.
• Cultura giapponese: arti tradizionali, cerimonie e storia

INTERMEDIO

Descrizione del corso:
Il corso ha l’obiettivo di migliorare la capacità di affrontare varie situazioni della vita quotidiana in Giappone. Si studiano nuove strutture sintattico-grammaticali e sfumature della lingua. Si approfondiscono gli usi e costumi della società e della cultura giapponese per permettere allo studente di decodificare con maggiore agilità i contesti della produzione linguistica. Alla fine del corso, lo studente è in grado di affrontare il terzo livello del Japanese Language Proficiency Test (JLPT N3).

Obiettivi:
• Progettare e pianificare
• Fare ipotesi
• Parlare di fatti probabili
• Parlare di progetti non realizzati
• Riassumere ed esporre i principali contenuti di un testo
• Dare compiti e ordini in forma diretta e indiretta
• Consigliare
• Cultura giapponese: conoscenza delle arti giapponesi, cenni letterari, filosofie e società.


AVANZATO

Il corso ha lo scopo di confrontarsi con la lettura di testi più complessi, come articoli di giornale o saggi, per poter esprimere opinioni su temi d’attualità in maniera logica e fluida. Viene altresì migliorata l’abilità dell’ascolto.
Al completamento del corso si è in grado di affrontare il secondo livello del Japanese Language Proficiency Test (JLPT N2).

Obiettivi:
• Esprimere sottili sfumature di significato
• Cogliere atteggiamenti impliciti
• Usare le formule onorifiche e umili e sostenere una conversazione complessa in un ambiente formale
• Produrre descrizioni chiare e articolate su argomenti complessi
• Condurre una conversazione informale con assoluta naturalezza
• Comprendere discorsi in giapponese parlato colloquiale a velocità naturale
• Usare con consapevolezza espressioni idiomatiche
• Riconoscere velocemente le informazioni che più servono in un qualsiasi tipo di testo.

 

Informazioni sul Proficiency Test di Lingua Giapponese / Nihongo noryoku shiken - 日本語能力試験
Il Japanese Language Proficiency Test (JLPT http://www.jlpt.jp/e/index.html) è stato istituito nel 1984 da The Japan Foundation (http://www.jpf.go.jp/) e la Japan Educational Exchanges and Services (JEES) (http://info.jees-jlpt.jp/?lang=english. Si tiene ogni anno la prima domenica di dicembre, in Giappone e nel resto del mondo. (Dal 2009 si svolge in Giappone e in alcuni paesi asiatici una sessione di esame anche a luglio).
In Italia l'esame viene organizzato dal Comitato Amministrativo per il Proficiency Test di Lingua Giapponese attraverso gli uffici dell'Istituto Giapponese di Cultura e si tiene contemporaneamente nella sede dell'Istituto Giappone di Cultura di Roma, di Milano e presso l'Università Ca' Foscari di Venezia.

Livelli:
Esistono cinque diversi livelli d'esame dal livello N1 al N5; i candidati possono scegliere di sostenere un livello appropriato alle proprie capacità. Per passare l’esame bisogna conseguire un punteggio minimo per ogni prova.
Qui è possibile scaricare la guida ufficiale : http://www.jfroma.it/corsi/guidebook_e.pdf
Informazioni ed esempi di domande sono disponibili in inglese e in giapponese sul sito ufficiale del JLPT http://www.jlpt.jp/e/index.html
È possibile consultare la lista dei testi disponibili presso la biblioteca dell'Istituto Giapponese di Cultura di Roma alla collocazione 810.78 (http://www.jfroma.it/biblioteca/O.P.A.C.htm)